Assicurazione per il camper: viaggia in sicurezza con un solo clic

Chi è abituato a viaggiare in camper sa che non si tratta di un veicolo da parcheggiare nel primo posto disponibile e che sia ben differente da un’auto. Basti pensare ad un maggior livello di confort garantito, tanto che sembra quasi di avere una piccola casa su 4 ruote! Per assicurarsi però di avere il risarcimento di danni in caso di incidenti, o qualora il conducente li causi agli altri, è necessario attivare un’assicurazione camper, il cui valore economico varierà in base alla storia assicurativa di chi lo possiede, o lo guida, e dalle caratteristiche del camper stesso (come d’altronde avviene anche con una classica polizza auto).

Assicurazione per il camperr

Assicurazione per camper: confronta le opzioni e risparmia sulla tua scelta

Le assicurazioni per il camper coprono determinati rischi e danni per uno specifico costo. La polizza camper infatti, attivabile con un solo clic online, è essenziale per tutelarsi in primis dai rischi che potrebbero derivare da un lungo viaggio, ma anche per danni che altri veicoli potrebbero causare al camper durante la sua circolazione su strada. Per scegliere la migliore assicurazione e risparmiare conviene allora avvalersi di un servizio di comparazione, in tal modo in pochi istanti si avrà un quadro chiaro delle tariffe di ogni soluzione e poter quindi scegliere quella più consona alle proprie esigenze e mettersi alla guida del veicolo in tutta sicurezza.

Ma come viene calcolato il premio dell’assicurazione? Nel determinare la cifra si tengono conto di alcuni fattori, come la cilindrata del mezzo, la storia assicurativa del conducente (e quindi si prendono in esame anche i suoi dati anagrafici), la classe di merito, i massimali previsti e la franchigia (cioè l’importo minimo di un danno a carico dell’assicurato). Sono da considerare poi anche le clausole di esclusione o le garanzie aggiuntive alla polizza di responsabilità civile. Generalmente viene attivato un contratto annuale ed ora, grazie all’abolizione del tacito rinnovo, si può scegliere-al termine della durata del contratto- di cambiare eventualmente la compagnia assicurativa senza dover dare alcuna comunicazione di disdetta.

Altre coperture per assicurare il camper a 360 gradi

All’assicurazione per camper può essere integrata anche un’ulteriore copertura assicurativa contro gli incendi o i furti, al fine di assicurarsi un rimborso delle spese da sostenere per qualsiasi cosa possa accadere al proprio veicolo (un grave danno a seguito di un incidente, un incendio scoppiato all’improvviso che con le sue fiamme ha avvolto anche la carrozzeria del camper danneggiandolo o il furto del veicolo ad opera di malintenzionati mentre era parcheggiato e incustodito).

Non è da sottovalutare poi la forza di agenti atmosferici, come la grandine, gli uragani, le trombe d’aria o le alluvioni che potrebbero colpire duramente il camper rompendo vetri, parabrezza o causando altri tipi di danni ed obbligando di conseguenza il conducente ad un tempestivo intervento per salvare il salvabile del veicolo. Ecco perché integrare la polizza assicurativa per il camper con un’assicurazione per i danni da eventi atmosferici potrebbe essere una scelta responsabile e lungimirante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.