Assicurazione Cellulare e Smartphone, come funziona, cosa copre e dove comprarla.

Assicurazione SmartPhone, Iphone, Samsung, HTC

Negli ultimi anni si sta assistendo sempre più alla diffusione di smartphone anche molto costosi. Ad esempio, un iPhone di ultima generazione o un Samsung Galaxy può venire anche a costare oltre 600 euro. Per questo, acquistare un dispositivo così costoso comporta la continua paura del furto, della perdita o del danneggiamento.

Sicuramente, non vi farebbe piacere vedere i vostri risparmi andare in fumo qualora si dovesse disgraziatamente verificare una di queste situazioni. In tal caso, è necessario affidarsi alla migliore assicurazione iPhone per essere al sicuro da ogni inconveniente.

In questa guida, ci teniamo a spiegarvi ogni singolo dettaglio utile per capire come fare l’assicurazione all’iPhone e ad altri dispositivi costosi.

Una delle domande che possono venire in mente a tale proposito è: “Dove posso trovare un’assicurazione iPhone?” Esistono varie aziende che forniscono questo tipo di servizio, vediamone alcune.

Come scegliere la migliore assicurazione iPhone: i gestori di telefonia

Tim assicurazione iPhone
Ormai i cellulari sono diventati oggetti costosi da proteggere nel migliore dei modi. Per questo, anche i gestori di telefonia mobile si stanno organizzando per fornire ai propri clienti un servizio sicuro e affidabile. Tim, il famoso gestore di telefonia mobile, ha lanciato la polizza assicurativa Sempre Sicuro per proteggere lo smartphone dal furto o dai danni. L’assicurazione furto iPhone Tim può essere acquistata nei centri Tim oppure direttamente online, facilitando i processi ed eliminando le attese.

L’assicurazione iPhone con Tim costa 29 euro all’anno (questo è il prezzo minimo): la polizza offre anche una tutela aggiuntiva che va a sostituire quella legale che dura due anni. Il cliente che decide di sottoscrivere l’assicurazione per l’iPhone rubato con Tim, avrà il diritto di sostituire il proprio cellulare nel raggio di due giorni lavorativi e potrà disporre del servizio di consegna a domicilio.

Cosa copre l’assicurazione dell’iPhone? La polizza Tim copre i danni accidentali, in caso si dovesse rompere il display, cosa che accade molto frequentemente vista la fragilità dello stesso, oppure il telefono dovesse cadere in acqua, i difetti di fabbrica, i guasti tecnici. Infatti, in questo caso, il prezzo della riparazione spesso supera i 100 euro, quindi è importante avere un’assicurazione per il vetro iPhone. Solo nel caso in cui lo smartphone dovesse essere sostituito, l’utente dovrà pagare altri 30 euro. L’assicurazione contro il furto iPhone comprende il caso in cui un cellulare  venga rubato: qualora si verifichi questa situazione, la polizza prevede la sostituzione della SIM card rubata con una nuova fornita gratuitamente dalla Tim.

L’assicurazione iPhone 4/5/6  danni accidentali comprende anche McAfee, l’antivirus che permette di salvare i dati in una copia di backup, per non perdere mai la rubrica e i contatti, gli sms e le foto in memoria. Un’altra funzione utile presente in McAfee è quella di poter bloccare i dati o cancellarli anche da remoto, oltre a poter localizzare il dispositivo in modo molto semplice.

cliccasicuro.it

L’assicurazione danni accidentali iPhone può essere attivata nei negozi Tim o online al momento dell’acquisto o successivamente.

Il numero verde assicurazione iPhone di Tim è a disposizione dei clienti per qualsiasi dubbio o consiglio. Potete chiamarlo sia dal telefono fisso che da un cellulare ed è 800 00 77 66. Una volta iscritti al sito sempresicuro.tim.it, potrete scaricare anche l’antivirus McAfee.

Assicurazione Kasko su iPhone
Siete riusciti finalmente a mettere da parte un po’ di soldi per comprare il tanto sospirato iPhone di ultima generazione? Siete spaventati alla sola idea di romperlo o di perderlo? Allora tutto ciò che vi serve è un’assicurazione furto o smarrimento iPhone.

Infatti, le assicurazioni per i telefoni cellulari  servono proprio a coprire tutti i danni accidentali e per evitare di aver speso centinaia di euro inutilmente per acquistare un telefono che si è rotto dopo poche settimane. Una delle più note è l’assicurazione Kasko iPhone Tim, ma anche quella Vodafone (One Service) e Tre.

Infatti, questa assicurazione iPhone per danni accidentali e non è molto famosa all’estero, ma in Italia non è ancora molto conosciuta. Vediamo cosa copre l’assicurazione iPhone Kasko.

Tra le situazioni coperte da questa polizza ci sono: la rapina, il furto, lo scippo, la rottura, l’utilizzo anomalo della linea telefonica, la lentezza dopo l’aggiornamento, i problemi legati alla fabbricazione, al display, i danni di qualsiasi genere, accidentali e non. Per quanto riguarda lo schermo, è importante avere un’assicurazione vetro iPhone 6, in quanto può accadere molto frequentemente che lo smartphone cada per terra e lo schermo si frantumi, oppure che si brucino dei pixel.

Quanto costa l’assicurazione Kasko iPhone? La quota da versare annualmente si aggira intorno alle 45 euro, quindi non è moltissimo considerando l’ampia copertura della polizza. Nel caso in cui l’iPhone sia stato assicurato entro il primo mese di utilizzo, infatti, si potrà beneficiare di molti vantaggi.

Se vuoi risparmiare ti consigliamo questa assicurazione –>

Ad esempio, a seconda della situazione, potrete chiedere un certo tipo di rimborso adeguato. In caso di furto, vi verrà restituito un massimo di 250 euro; in caso di danneggiamenti imprevisti, circa 114 euro, mentre se qualcuno dovesse usufruire a vostra insaputa della linea telefonica, avrete un indennizzo di 360 euro.

Assicurazione iPhone con Tre
Oltre agli operatori Tim e Vodafone, anche la Tre è entrata nel mercato delle assicurazioni per cellulare. Infatti, esiste un’assicurazione iPhone 5 Tre che copre i danni accidentali (Kasko Full) e permette la sostituzione illimitata del dispositivo. Lo smartphone nuovo verrà consegnato a casa vostra, altrimenti potrete ritirarlo in un centro assistenza Tre. Questa però non è un’assicurazione furto iPhone Tre, infatti non copre l’eventualità di smarrimento o furto e questo potrebbe essere un problema. Il prezzo dell’assicurazione iPhone con Tre con la polizza Kasko Full prevede un canone mensile equivalente a 9 euro. Per ogni riparazione, inoltre, andrà versata una quota di 25 euro più iva. Per il rinnovo dell’assicurazione iPhone, esso è tacito ed è previsto ogni 18 mesi. Esiste anche una polizza Kasko Mini, che prevede il pagamento mensile di 6 euro, ma non ha la sostituzione illimitata del dispositivo (1 volta ogni 12 mesi). Il numero verde dell’assicurazione iPhone è 800831313.

Come scegliere la migliore assicurazione iPhone: i negozi di elettronica e le compagnie assicurative

Anche i negozi di elettronica adesso forniscono le assicurazioni cellulare. Vediamo come funziona l’assicurazione iPhone nei migliori negozi di elettronica e nelle compagnie assicurative.

Assicurazione furto iPhone Mediaworld
Se acquistate uno smartphone da Mediaworld, è possibile acquistare la Polizza Cellulari offerta da Unipol Sai che copre il furto dell’iPhone, i danni accidentali e un utilizzo improprio della SIM da parte di esterni. La validità della polizza è di 12 mesi dal momento dell’acquisto. Per ogni dubbio o chiarimento, oppure per la verifica dell’assicurazione iPhone, potete rivolgervi direttamente al numero 02 86311919, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 e 30 alle 18.

Assicurazione furto iPhone Euronics
Anche Euronics ha una polizza specifica per i telefoni cellulari, che si chiama Easy Life, valida per tre anni dall’acquisto. Anche quando la garanzia non vale più, la polizza prevede la riparazione del prodotto a soli 25 euro. Inoltre, copre lo scippo, la rapina e il furto, oltre ai danni causati dalle calamità naturali come alluvioni, terremoti, trombe d’aria, scoppi, esplosioni, incendi e fulmini. Con questa polizza, potrete ottenere il rimborso fino al 70% del prezzo del prodotto.

cliccasicuro.it

Assicurazione iPhone Allianz
Allianz è una compagnia assicurativa famosa in tutto il mondo, tanto che ha deciso di avvicinarsi sempre di più alle esigenze dei clienti di ogni sorta. Negli ultimi anni, sono entrati in circolazione smartphone sempre più costosi. Per questo, Allianz ha creato l’assicurazione Safe Mobile per mettere al sicuro il tuo cellulare proteggendolo dall’eventuale furto, dai danni accidentali o dall’utilizzo fraudolento della SIM card. Dopo due mesi dalla stipula, l’assicurazione sarà attiva, però è necessario che la polizza sia stipulata entro 3 mesi dall’acquisto dello smartphone. Purtroppo, in questo caso, non è possibile l’estensione dell’assicurazione iPhone. L’assicurazione fornirà un risarcimento di 300 euro per effrazione, furto con scasso o furto normale, 55 euro per ogni danno accidentale e 200 euro per l’utilizzo improprio della SIM.

Garanzia dell’iPhone
Quando acquistate un telefono cellulare  costoso come l’iPhone, è necessario sentirsi al sicuro da qualsiasi danno. La garanzia Apple è di due anni: il primo anno viene pagato dal produttore, mentre il secondo dal rivenditore (Euronics, Mediaworld, Trony, Expert, ecc.). Quindi, se il telefono si dovesse rompere entro il primo anno, potete recarvi in qualsiasi Apple Store in tutto il globo terrestre. Ogni riparazione vi costerà solo 35 euro, oppure, in casi estremi, lo smartphone verrà sostituito con uno rigenerato. Se invece si dovesse rompere nel secondo anno, vi dovrete rivolgere direttamente al rivenditore. La garanzia iPhone rotto però non copre i danni accidentali come la rottura del display o l’infiltrazione di liquidi. In questi casi, sarà necessario anche il versamento di una somma aggiuntiva da parte vostra. Se portate il vostro iPhone a riparare anche quando è fuori garanzia, Apple provvederà a ripararlo per un prezzo di circa 200 euro. Questa offerta della Apple include anche una garanzia iPhone tasto home che verrà sostituito dall’azienda se il dispositivo è ancora in garanzia. Oltre a tutti questi vantaggi, Apple offre numerose altre cose. Ad esempio, spesso capita che l’audio smetta di funzionare: in questo caso, Apple fornisce anche una garanzia iPhone microfono che consente di essere sempre al sicuro per questo tipo di danni.

Gli iPhone in commercio non sono solo nuovi, ma anche usati o ricondizionati. Questi ultimi, in particolare, sono come nuovi: nello specifico, sono telefoni che per un motivo o per un altro sono andati in assistenza, dove sono stati rimessi a nuovo completamente. Sul mercato, gli iPhone ricondizionati costano la metà di quelli nuovi e sono praticamente uguali. Esiste anche una garanzia per l’iPhone rigenerato proposta da Apple, che dura un anno e può essere estesa di altri due anni con la sottoscrizione dell’AppleCare Protection Plan. In caso in cui la garanzia per l’iPhone riparato non trovi applicazione nel danno subìto, Apple provvederà a fornire un preventivo delle spese di riparazione.

Poizza assicurativa HTC
Tra le assicurazioni per i cellulari  non possiamo certo dimenticare quella per i dispositivi HTC. Infatti, esiste un’assicurazione Kasko HTC One che permette di tenere al sicuro il proprio dispositivo anche in caso si dovessero verificare danni accidentali o problemi. I vantaggi e i regolamenti sono gli stessi di quelli dell’iPhone, quindi è possibile trovare questa polizza presso i centri dei gestori di telefonia mobile. Questa polizza include anche l’assicurazione HTC Desire e l’assicurazione HTC Wildfire, due modelli forniti di una tecnologia molto avanzata davvero costosi.

Assicurazione Samsung Galaxy
Uno degli smartphone più diffusi al mondo è il Samsung Galaxy. Questo telefono può costare quasi 1000 euro, più o meno come un iPhone, per questo è necessaria un’assicurazione Samsung Galaxy S6 Edge, il penultimo modello dopo il Galaxy S7. Tra i cellulari  più venduti negli ultimi anni c’è senza dubbio il modello S4. L’assicurazione Samsung Galaxy S4 si chiama CPP Exclusive Safety Care e prevede una copertura dei danni accidentali come la rottura del display, della batteria o di altre componenti dello smartphone fino a 250 euro. Unica pecca è che non copre la caduta in acqua o l’infiltrazione di liquidi. Per acquistarla, basta andare sul sito Samsung Exclusive. Esiste anche un’assicurazione Samsung Galaxy S3 molto simile alla precedente che permette di essere al sicuro da ogni tipo di danno accidentale, oltre che fornire la riparazione e il cambio del telefono cellulare  con uno ricondizionato qualora i requisiti siano rispettati.

In conclusione, vogliamo consigliare innanzitutto di fare molta attenzione ai vostri smartphone, specialmente se si tratta di dispositivi molto costosi. Non dovete però essere schiavi del telefono per paura che ve lo rubino o che vi cada per terra rompendosi. Per questo, esistono le assicurazioni specifiche fornite dai gestori telefonici, dai produttori o dai rivenditori di cellulari. Non fatevi prendere dall’ansia di spendere qualche euro in più per un’assicurazione: la sicurezza del vostro telefono è la cosa più importante, specialmente se avete impiegato tutti i vostri risparmi per acquistarlo! Informatevi sui costi di attivazione delle polizze per tutelarvi dai possibili danni e sicuramente sarete più tranquilli sapendo che, in caso di rottura o furto, potrete essere risarciti.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.