Rca 2013: settembre mese caldo per le polizze online

 

Compara-InfographicComparaMeglio.it, che dal 2011 confronta online i preventivi di oltre 18 compagnie assicurative, ha realizzato un’interessante infografica di approfondimento sulle tendenze degli italiani in fatto di polizze assicurative.

Una fotografia molto interessante che “casca a fagiolo” visto che Settembre è considerato tradizionalmente “il mese dell’assicurazione”. Secondo dati statistici storici è infatti in questo mese che si stipulano più polizze RCA. A questo si deve aggiungere l’annullamento del tacito rinnovo, in vigore dal 1 gennaio 2013, che prevede che alla scadenza del contratto il rinnovo potrà avvenire esclusivamente dietro consenso esplicito del soggetto assicurato.

Settembre 20131 ha dunque tutte le carte in regola per prevedere una crescita del numero di assicurazioni, in particolare modo per le assicurazioni con sottoscrizione online, fino al 25% rispetto polizze totali. Chi rientra dalle vacanze sarà dunque alla presa con il rinnovo della sua RCA e con la comparazione di diversi preventivi. Preventivi che sempre più spesso, riguardano le polizze on line che riescono a competere in termini di flessibilità e convenienza.

Ed è soprattutto la convenienza ad incentivare gli italiani a cambiare compagnia assicurativa, la voglia di risparmio in questo senso tocca il 69% degli automobilisti italiani che si vedono già abbastanza tassati da carburante e altre spese.

Vediamo qualche numero: la maggior parte degli italiani, il 75% tende a non cambiare polizza, una tendenza del 15% prevede un primo cambiamento di polizza proprio questo settembre 2013, il 10% degli automobilisti italiani tende a cambiare. I cambiamenti sono legati a consigli di amici (il 8%) alla reputazione della compagnia assicurativa (il 16%) , alla possibilità di fare un pagamento rateale (il 7%), ma è soprattutto il fattore prezzo a spronare al cambiamento, il 69% degli italiani infatti cambia assicurazione per risparmiare denaro.

In effetti se si analizzano i dati tra i premi di un RCA tradizionale e una RCA on line la differenza arriva a toccare il 20,60% Nelle 3 città prese a riferimento per lo studio, Milano, Roma e Palermo, si rileva una differenza in termini di costo che oscilla tra il 6% e il 20% a favore delle polizze online rispetto ai preventivi delle compagnie tradizionali, in termini di denaro la media dei prezzi , compresa tra i 400 e i 600 Euro, scende da 100 a 150 Euro con le polizze ‘online’.

Nonostante l’occhio attento al risparmio di denaro cresce anche il numero degli automobilisti che oltre la RCA chiede coperture accessorie come assistenza stradale (14%), legale(10%) e protezione da atti vandalici(4%), furto e incendio (11%). ComparaMeglio.it ha anche fatto “l’identikit” dell’ dell’assicurato medio online: Maschio tra i 35 e 44 anni, che risiede nel centro Italia, impiegato e in classe di merito 1. http://www.comparameglio.it/assicurazioni-online-offline-infografica/

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.