Si può passare l’assicurazione della macchina alla moto?

1Uno degli interrogativi che viene posto quando si parla di assicurazioni è quello che riguarda lo spostamento di un’assicurazione da un veicolo ad un altro tipo di veicolo. Capita infatti di voler spostare l’assicurazione della macchina alla moto soprattutto per manenere la classe di bonus malus “guadagnata” con il precedente veicolo.

La risposta è no, non è possibile farlo. Si tratta infatti di due veicoli che appartengono a settori differenti. Le auto appartengono alla categoria autovetture (veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo nove posti, compreso quello del conducente mentre le moto, così come stabilito dall’art 53 del Codice della Strada, appartengono alla categoria dei motocicli (veicoli a due ruote destinati al trasporto di persone, in numero non superiore a due compreso il conducente).

Le compagnie assicurative anche basandosi su quanto stabilito dal Codice della Strada classificano in modo nettamente diverso le due tipologie di RC. Quindi è facile comprendere, proprio per la diversità di appartenenza delle due tipologie di veicoli, uno dei motivi per cui non è possibile la portabilità della classe Bonus Malus tra veicoli di settori differenti: ossia il fatto che se si è maturata una certa classe (e quindi esperienza) alla guida di autovetture, questo non è valevole per la guida di un motociclo notevolmente differente rispetto alla guida dell’auto. Se si desidera assicurare la propria moto è necessario stipulare una nuova polizza.

Farsi fare i preventivi dalle diverse compagnie assicurative è il primo passo da compiere. E’ necessario fornire i dati del motociclo: cilindrata, modello e marca e dati del contraente: età, il sesso, la provincia d’appartenenza ed eventuali dati anagrafici di terzi con cui è prevista la condivisione della guida del mezzo.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.