Assicurazione portatili/notebook/Macbook

notebookRispetto a molti anni fa, la quotidianità di ogni persona oggi è basata su strumenti quali notebook, iPad, Macbook e portatili di ogni genere e marca. Attorno a questi prodotti di qualità gira un mondo nuovo e ancora in piena evoluzione. Come per tutti i prodotti innovativi presenti sul mercato, anche per questi sono state create formule per assicurare il proprio dispositivo con la speranza che duri più a lungo. Visto poi quanto si pagano prodotti come questi, credo che fare un pensiero sull’acquisto di un pacchetto assicurativo sia una cosa da valutare adeguatamente. Tramite questa guida valuteremo nel dettaglio cosa propongono le varie assicurazioni.

L’assicurazione Kasko per ipad Apple rappresenta per eccellenza l’assicurazione per danni accidentali iPad causati dall’acquirente. Questa è presentata dall’operatore Tre e può essere associata all’abbonamento per i clienti Tre. Esiste la Kasko full e la Kasko mini che costano rispettivamente 9 e 6 euro, ma non proteggono da furto e smarrimento. Anche Tim e Vodafone presentano ai propri clienti offerte del genere relative alla copertura dell’iPad. Tutte sono molto valide anche per la garanzia iPad per vetro rotto.

L’assicurazione Apple per iPad, invece, è ottima visto che oltre ai due anni di garanzia del prodotto, con Applecare+ al prezzo di 49 euro, garantisce assistenza continua ai clienti, due interventi per danni accidentali e manutenzione in caso di malfunzionamento della batteria. Per ottenerla, basterà inserirla nell’ordine se si acquista l’iPad online, altrimenti chiamando il numero verde 800915904. Con questo tipo di pacchetto, non ci sono problemi neanche per quel che riguarda la garanzia per il tasto home dell’ipad che copre  in primis, i malfunzionamenti. Infatti, è prevista anche la sostituzione dell’ipad stesso da parte della Apple, qualora non si riuscisse a risolvere il problema in alcun modo.

La garanzia Kasko Apple è la migliore anche per quel che riguarda i telefoni. Il pacchetto dell’assicurazione telefono Apple permette di contare sulla garanzia dell’iPhone Apple Store per la durata canonica di un anno dalla data di acquisto e protegge anche dai danni e dal furto del telefono, a partire da soli 2,99 euro al mese, da pagare per un anno o due anni in più.

Se ci fossero problematiche serie su questo tipo di dispositivo, si ha anche la possibilità di acquistare dalla Apple, direttamente sul sito, la garanzia iPad ricondizionati valida un anno e la certificazione dell’azienda stessa al momento dell’acquisto del device ricondizionato. Online si possono visualizzare molte offerte di ogni tipo e per ogni modello. Si riescono a risparmiare molti soldi ottenendo strumenti come nuovi. Tra gli interventi coperti da assicurazioni, bisogna prestare molta attenzione alla garanzia iPad jailbreak che viene utilizzato spesso per sbloccare il proprio dispositivo, perché in questo modo si rischia di compromettere le prestazioni dello stesso e di far decadere la garanzia stessa.

Per quanto riguarda la garanzia dei macbook pro,  vediamo in dettaglio le varie opzioni che esistono. Intanto, quanto dura la garanzia macbook? Dal momento dell’acquisto per tre mesi, è possibile godere dell’assistenza telefonica da parte della Apple e di un anno di garanzia, ovviamente se il prodotto si acquista tramite il loro sito o presso i loro punti vendita. Però, l’assicurazione per macbook pro si può anche estendere fino a tre anni tramite la formula Apple Care Protection Plan, valida in tutto il mondo.

Ma cosa copre la garanzia per i macbook? Questa dà la possibilità di cambiare parti gratis e rappresenta prima di tutto, la garanzia Apple per danni accidentali al macbook. Include anche la manodopera e qualsiasi tipo di intervento. Il prezzo non è bassissimo ed è pari a quasi 240 euro, però vale la pena acquistare questo pacchetto per evitare brutte sorprese, mentre si lavora con il macbook.

Anche per quel che riguarda la garanzia Macbook Pro Retina, Apple ha pensato ad una copertura più completa di molte altre, soprattutto perché sono state riscontrate delle problematiche di immagini distorte o del tutto assenti e di un riavvio del sistema improvviso, che potrebbero anche ripetersi nel tempo. Per questo, ha messo a disposizione i suoi tecnici e la sua assistenza gratuitamente, senza nulla togliere al fatto che, dopo questo tipo di intervento, si possa tranquillamente fare l’assicurazione per Macbook Pro tramite il pacchetto riportato nel precedente paragrafo.

Cliccasicuro, invece, permette di assicurare questo prodotto contro danni e furto a soli 35 euro l’anno circa. Inoltre, la polizza può anche essere estesa a due anni con pochi euro di differenza. Una cosa importante è che con questa formula si garantisce il prodotto anche se si dovessero verificare malfunzionamenti o cortocircuiti, per questo è in vigore la garanzia sull’alimentatore del Macbook. Qualora si decidesse di optare per uno strumento non nuovo, è importante ricordarsi che la durata dell’assicurazione per i Macbook usati è valida un anno. Se si dovessero acquistare dopo l’anno, la copertura non sarebbe più valida. Comunque, conviene sempre cercare ed informarsi sulla garanzia dei Macbook ricondizionati perché vengono offerti a prezzi ottimi e con tutte le credenziali che il cliente desidera. Con i potenti mezzi che esistono oggi in commercio, anche nel momento in cui si decidesse di cambiare il proprio Macbook, si potrebbero riavere tutti i dati sul nuovo dispositivo in pochi attimi.

L’assicurazione per i portatili HP più conveniente è proprio quella offerta da questa azienda. Il pacchetto si chiama HP Care Pack e permette, a partire da 30 euro, di estendere la garanzia dei PC e dei notebook fino a tre anni. Attraverso il sito di Best2Serve, con pochi click chiunque può effettuare questa operazione su tablet, computer fissi, notebook e stampanti, purché presentino il marchio HP.

L’assicurazione per i portatili Dell è divisa in due categorie: una è apposita per i danni accidentali, mentre l’altra comprende, oltre a questi, anche il furto. Si può acquistare l’una o l’altra insieme al portatile e si può verificare tramite la ricevuta che viene rilasciata al momento dell’acquisto. Bisogna prestare attenzione al fatto che non si può fare un’unica garanzia per due prodotti differenti, ognuno deve avere la sua. Comunque, oltre a questa assicurazione presentata dalla società LGI, è sempre valida quella di Cliccasicuro anche per questi portatili. Anche Hellobank! ha pensato a creare una copertura assicurativa per gli strumenti portatili. Si chiama Polizza Bnl Multimedia e protegge il notebook dal furto. La cosa importante è conservare lo scontrino fiscale per dare validità nel tempo a questa garanzia. Qualora si verificasse una problematica del genere, si può ottenere anche il rimborso totale del prodotto assicurato, ma l’evento deve avvenire entro tre anni dalla data dell’acquisto. Questa assicurazione è molto valida per tutti: potrebbe rappresentare un’ottima soluzione per tutti i componenti di una famiglia visto che non pone limitazioni alla quantità di beni assicurati. Per ulteriori informazioni, basta collegarsi al sito della banca e consultare il personale addetto cliccando sul pulsante con scritto Parlane con noi.

La garanzia per i notebook Asus ricopre un periodo limitato che varia a seconda della posizione geografica.  In questa soluzione è prevista la sostituzione o la riparazione delle parti che presentano difetti; inoltre, risolve anche problematiche legate all’hardware. Informazioni più dettagliate si possono richiedere ai rivenditori autorizzati.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.