Assicurazione per le imprese industriali, perché conviene

assicurazione industriale

Le aziende affrontano ogni giorno una moltitudine di rischi: dai default, i più comuni, ai pericoli derivanti da incidenti e malfunzionamenti. Per ridurre le conseguenze, ci sono polizze e assicurazioni specificamente progettate per coprire possibili rischi in beni mobili (edifici, macchinari, mobili, ecc.), o immobili. Conoscere le caratteristiche dell’assicurazione industriale ti aiuterà a scegliere quella più adatta alle tue esigenze e a quelle della tua azienda.

Cos’è l’assicurazione industriale?

In generale, l’assicurazione è una forma di protezione dalle perdite; un tipo di gestione del rischio che viene utilizzato principalmente per proteggere dalla possibilità di una circostanza negativa per una persona o un’azienda.

Un’assicurazione industriale, quindi, è quella che copre gli incidenti a cui un’azienda è esposta nella sua attività quotidiana: da incendi, furti, guasti ai macchinari, danni materiali, responsabilità civile e perdita di profitti dovuti a molteplici circostanze. Insomma: un’assicurazione per tutelare i beni e i profitti di un’azienda che dispone di fabbriche, officine e magazzini, garantendo così la continuità aziendale.

Tra i danni più diffusi vi sono quelli arrecati da macchine utensili datate, che spesso non vengono sostituite perché l’acquisto ex novo comporterebbe una grossa spesa per l’azienda. Tuttavia, l’acquisto di macchinari utensili usati, come le macchine utensili usate proposte da Mach-Trade, consente di ammortizzare questo investimento senza rinunciare alla produttività.

Cosa copre di solito l’assicurazione per le industrie?

Le garanzie e le coperture dell’assicurazione industriale varieranno normalmente a seconda del settore in cui opera la compagnia assicurata, della compagnia assicurativa stessa o dei premi stabiliti. Ma, in generale, i più comuni sono i seguenti:

Copertura di base:

  • Incendi, inondazioni o catastrofi naturali ambientali;
  • Guasti alle attrezzature e ai macchinari;
  • Rottura di elementi dei locali o del capannone industriale;
  • Merci refrigerate danneggiate da interruzioni di corrente;
  • Costi di estinzione, rimozione o demolizione dei detriti;
  • Perdita dell’affitto e sgomberi forzati;
  • Beni di terzi situati nei locali e che sono correlati alla nostra attività;
  • Proprietà dei dipendenti situati nei locali interessati dall’incidente;
  • Danni causati da opere minori.

Copertura completa:

  • Perdita di profitti, in caso di dover chiudere l’attività per un certo periodo di tempo a causa di una perdita;
  • Merci temporaneamente spostate per manutenzione o riparazione;
  • Ottenimento di permessi e licenze;
  • Onorari di professionisti esterni all’azienda, come un avvocato;
  • Sostituzione di macchinari e dispositivi elettronici danneggiati;
  • Rifornimento dei file persi durante l’incidente;
  • Responsabilità civile: l’assicurazione ti assiste legalmente se il danno è causato a terzi;
  • Trasporto di merci.

Vantaggi e benefici dell’assicurazione per le imprese industriali

I vantaggi di avere un’assicurazione industriale sono molto vari. L’assicurazione industriale è una soluzione che si caratterizza per la sua versatilità, varietà e adattabilità all’azienda e alle sue esigenze di copertura, su misura per le peculiarità di ogni azienda.

Protegge completamente l’azienda, i suoi beni e i suoi prodotti, di solito coprendo le spese causate da incendi o furti, fino ai trasferimenti in una sede temporanea.

Derivato da quanto sopra, l’assicurazione industriale tutela l’economia, le finanze e le attività dell’azienda, fornendo stabilità economica grazie alla copertura della perdita di profitti, compensando nel caso in cui l’attività venga interrotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.